Come fare una marmellata di mele al peperoncino !!


Ragazze vi presento la mia marmellata di mele al peperoncino, davvero buonissima da usare sopratutto con i formaggi.
Preparazione circa 30 minuti.
Cottura 30 minuti.
Difficolta' media.
Cominciamo ad elencare gli ingredienti :
220g di peperoncini freschi meglio se rossi.
500 di mele
250ml di acqua
100ml di aceto di mele
circa 700 di zucchero per ogni kg di composta.
Iniziamo:
lavare , sbucciare e tagliare a fette le mele, pesarle (devono essere 500 anche da sbucciate).
Con dei guanti da cucina tagliare i peperoncini a pezzetti togliendo i semini (altrimenti la marmellata risulterebbe troppo piccante, perche' proprio i semini sono quelli che contengono piu' sostanza piccante), e pesarli , devono essere esattamente 220g, (la stessa cosa vale per le mele dopo averle sbucciate devono essere sempre 500g).
Dopo mettete il tutto in una pentola , meglio se antiaderente, quindi mele, peperoncino, acqua e aceto, mescolare lentamente a fuoco molto lento per circa 30 minuti.
A fine cottura aspettare un 10 minuti e frullare con un mix il tutto, e aggiungere lo zucchero, rimettere quindi il tutto sul fuoco e mescolare fino a quando voi stessi non vi accorgete che la  composta abbia raggiunto la densita' giusta, quindi invasare, in vasetti meglio se caldi , e sterilizzare per 30 minuti circa.
Altro metodo di sterilizzazione a parte quello di bollire i vasetti, potrebbe essere quello di chiudere bene i vasetti ermeticamente, metterli sottosopra e avvolgerli subito con fogli di giornale , per intenderci i quotidiani , e lasciarli cosi tutta una notte, io con questo metodo mi trovo bene, poi la cosa e' soggettiva, attenzione a chiudere bene i tappi, altrimenti con l'aria potrebbe andare a male con il tempo.
Credetemi e' una marmellata buonissima, si puo' usare per le carni ma sopratutto per i formaggi , da spalmare sopra un pezzetto di formaggio, buon lavoro e buon appetito !!!

2 commenti:

  1. Ciao... sembra golosissima! Non appena saranno maturati i peperoncini la proverò sicuramente! Complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Dani, io ho tantissime piante di peperoncino abitando in calabria e' quasi d'obbligo, provaci se rossi meglio, e' gradevole, un piccante accettabile e se provi sui formaggi e' davvero spettacolare, ciao un abbraccioo

      Elimina

Powered by Blogger.

Google+ Followers

Blog Archive

Popular Posts